L’Ambretta, un cineforum speciale alla Garbatella

Si autodefinisce “eno-cibo-libroteca” e unisce la passione per il cinema con quella della tavola: per voi aperitivo, film e dibattito, a soli 10 euro

“No, il dibattito no!” urlava terrorizzato uno dei personaggi di Io sono un autarchico di Nanni Moretti. Erano i tempi d’oro del cineforum, format culturale oggi un po’ in disuso ma sempre valido, soprattutto se rivisto e corretto con un restyling più moderno e accattivante

È esattamente quel che propone L’Ambretta, la eno-cibo-libroteca di Roma, che si autodefinisce “un posto di vino” in un luogo che più cinematografico non si può, come il quartiere della Garbatella (piazza Giovanni da Triora 15)

Dal 15 marzo avrà inizio il Cineforum de L’Ambretta: ore 18 con l’aperitivo, a seguire (ore 20) proiezione film più l’immancabile dibattito, il tutto a 10 euro. Si consiglia la prenotazione (338. 1137099, prenotazioni@ambretta.org)

Si apre con Nuovomondo (15 marzo) e Fuocoammare (29/3), poi ad aprile con Terramatta (12/4) e Il grande sonno (26/4), a maggio con Il lungo addio (10/5) e Il cecchino (24/5) e infine a giugno con Vizio di forma (7/6)

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest