Alessandro Risuleo e le sue contaminazioni

Inaugurata a Roma, presso il nuovo spazio espositivo Numen Gallery, la mostra personale di Alessandro Risuleo, fotografo e artista visivo

I nostri lettori certamente conoscono Alessandro Risuleo – fotografo, o meglio, considerando le varie attività in cui è impegnato, visual artist a tutto tondo – più volte presente sulle pagine di Tutto Digitale ed autore anche dell’immagine pubblicata in copertina sul numero 105.

Questa volta torniamo a parlare dell’artista romano in seguito alla mostra personale Body’s Contaminations, aperta sino al prossimo 12 Aprile 2017 presso Numen Gallery (Via Capo d’Africa, 9 – Roma, a due passi dal Colosseo).

Una personale che evidenzia la ricerca intorno al concetto di “contaminazione” tra differenti tipi di arte, di linguaggi e di forme. In particolare in questa serie fotografica i protagonisti sono i corpi umani, “contaminati” da altri corpi o da frammenti cromatici, al punto da costituire una nuova materia.

E non è finita qui. Risuleo contamina ulteriormente la mostra trasformandola in un’esperienza interattiva grazie ad un’app di realtà aumentata. Una soluzione in qualche modo capace di rendere vive le fotografie, coinvolgendo il pubblico come protagonista dell’esperienza espositiva.

Di seguito i link per scaricare gratuitamente l’app ARtScan:

per smartphone iOS (apple):
per smartphone Android (samsung, htc, huawei, etc.)

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest