Flower by Kenzo, il profumo della luce

Arte e tecnica, al servizio della pubblicità, nel nuovo spot Flower by Kenzo Eau de Lumière interamente realizzato con la tecnica del Cinemagraph

Dopo lo spot Campari firmato Sorrentino, Tutto Digitale torna sull’argomento ‘spot d’autore’ con l’analisi del filmato sul nuovo profumo Flower by Kenzo Eau de Lumière, il “profumo della luce”, tanto per restare in tema ‘cinema’ (ricordando che la ‘cinematografia’, di fatto, è l’insieme di immagini in movimento ‘scritte con la luce’ …).

Basta un’occhiata rapida per capire che il video utilizza una tecnica particolare per raccontare la sua storia, che vuole rivelare il potere luminoso del papavero. Si tratta infatti di un film di 1’11’’ che deriva da 15 cinemagraph assemblati in maniera da ottenere un risultato di grande impatto narrativo, poetico e potente allo stesso tempo.

‘Cinemagraph’ è una tecnica poco nota al grande pubblico, un formato ibrido tra la fotografia e il video che, partendo da un’immagine statica, ne anima una parte in un loop, creando suggestioni visive particolari, molto poetiche ed emozionanti.

Per raggiungere un risultato del genere è naturalmente necessario conoscere perfettamente la materia con cui si opera, avere la necessaria esperienza: chi meglio dell’artista francese Julien Douvier – autore di suggestivi cinemagraph animati dedicati alla città e alla natura, capaci di offrire una visione ipnotica e poetica del mondo grazie alla trasformazione di una persona o un elemento della natura in un’anima viva dentro un quadro statico – poteva essere incaricato di partecipare al progetto? E così, a conferma del legame fra sperimentazione di nuovi linguaggi fra arte e tecnica, ed anche fra arte e consumismo, per un’opera destinata a ‘pubblicizzare’ un prodotto, Julien Douvier si è dedicato al suo primo cortometraggio…

Sul numero 112 di Tutto Digitale attualmente in edicola maggiori approfondimenti sugli spot d’autore e le diverse immagini del filmato.

Guarda lo spot

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest