Tutto in 48 ore: i vincitori

Il programma TV nato dalla tappa italiana del 48 Hour Film Project – di cui Tutto Digitale è media partner storico – ha emesso i suoi verdetti finali: and the winner is…


Dopo quasi tre mesi di tour e dieci tappe in giro per l’Italia, Tutto in 48 ore ha emesso i suoi verdetti finali. Il programma televisivo di Global Vision Group e Rai 5 è nato dall’esperienza del 48 Hour Film Project, il concorso di cinema più pazzo del mondo in cui squadre di filmaker si sfidano nella realizzazione di un corto in sole 48 ore.

Obiettivo? scoprire i nuovi talenti del cinema italiano, misurandoli in un confronto pratico e ai limiti dell’impossibile…

La splendida cornice del set di Roma, a Cinecittà, ha ospitato dunque la serata finale (nella foto), in cui i film vincitori di ogni tappa si sono contesi i riconoscimenti per categoria e l’ambito premio finale: un viaggio negli Stati Uniti per la finale mondiale del concorso e la possibilità di produrre un corto con Rai Cinema e di partecipare alFestival di Cannes.

Oltre alle dieci squadre vincitrici di ogni tappa, la finale ha visto l’intervento di altri due team, ripescati grazie al voto sul web. Ed è stato proprio uno dei film ripescati, “Abbiamo tutta la notte” del giovane regista Adriano Giotti, a vincere il premio per il miglior cortometraggio, aggiudicandosi la prima edizione italiana di “Tutto in 48 ore”. Alla sua squadra sono andati anche i riconoscimenti per la Regia, la Sceneggiatura e la Fotografia. Il premio al regista vincitore del programma è stato consegnato da Carlo Brancaleoni, Responsabile opere d’esordio e sperimentali di Rai Cinema.

Guarda il corto ‘Abbiamo tutta la notte’

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest