Mar 27 Settembre 2022

IFA 2012 – Samsung Galaxy Note II, ATIV, Galaxy Camera e due TV al top

Non si è fatta attendere Samsung, che all’IFA 2012 ha presentato diverse novità, compreso l’attesissimo Galaxy Note 2, successore del fortunato smartphone con schermo di grandi dimensioni.


Tante novità in casa Samsung, a partire dal settore ‘mobile’: nel suo evento ‘Unpacked’, l’azienda coreana ha alzato i veli sul Galaxy Note 2 (nella foto), un ‘maxi-smartphone’ con schermo Super AMOLED HD 16:9 da 5.5″, processore quad-core a 1.6 Ghz e 2 Gb di RAM. Il sistema operativo adottato è ovviamente Android, nella sua ultima versione Jelly Bean 4.1.1, opportunamente personalizzata per il pennino S-pen, che nel Note 2 è adesso più preciso e può essere utilizzato anche come una sorta di ‘bacchetta magica’ senza toccare lo schermo, per interagire con le diverse funzioni senza la necessità di cliccare – ad esempio per vedere l’anteprima delle foto di un album o della sequenza di un videoclip semplicemente ‘galleggiando’ sopra la timeline. Il Note 2 è equipaggiato con una fotocamera da 8 MP posteriore, una da 1.9 MP frontale e una batteria da 3100 mAh che promette buone prestazioni sul piano dell’autonomia. Galaxy Note 2 sarà in vendita a partire da ottobre nelle colorazioni bianco e grigio in versione da 16 o 32 GB (espandibili tramite microSD).

Per quanto riguarda Windows 8, l’azienda coreana ha mostrato tre nuovi tablet che compongono la gamma ATIV; sono siglati ATIV Smart PC, ATIV Smart PC Pro ed ATIV Tab e tutti e tre possono essere accoppiati a docking station con tastiera. Ai tablet si affianca lo smartphone ATIV S, basato su piattaforma Windows Phone 8, con schermo Super AMOLED da 4.8″ e processore dual-core a 1.5 Ghz.

Una novità inattesa è la Galaxy Camera, con la quale Samsung punta a rinnovare il mercato delle fotocamere a tutto tondo; la macchina è una compatta con sensore CMOS BSI da 16 MP e ottica grandangolare 21x. La particolarità della fotocamera sta però nel touchscreen, da 4.8″ e 1280×800 pixel, e nel sistema operativo adottato, che è una versione ad-hoc di Android Jelly Bean, con App dedicate alla fotografia, alla videoripresa ed ovviamente alla condivisione: il corpo macchina integra infatti moduli wi-fi e 3G/4G, oltre a GPS, Bluetooth e processore quad-core.

Più tradizionale è invece il LED ES9000 75″, una Smart TV con browser web, Samsung Apps e supporto 3D con occhialini attivi; non manca il Micro Dimming Ultimate, mentre la scocca sottile è realizzata in alluminio colore bronzo (Samsung lo chiama ‘rose-gold’). il 75ES9000 arriverà sul mercato in ottobre.

Per finire, ecco l’attesa presentazione ufficiale del TV OLED da 55″, che sarà siglato ES9500: maggiori dettagli sui prossimi numeri di Tutto Digitale.


www.samsung.it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE