Ven 1 Luglio 2022

Fujifilm X-E1, la nuova CSC vintage

Arriva la seconda fotocamera compatta digitale ad ottica intercambiabile di casa Fujifilm: si chiama X-E1 ed è una versione più piccola ed economica della fortunata X-Pro1.


La X-E1 eredita dalla sorella maggiore il sensore (un CMOS APS-C X-Trans da 16 MP) e la baionetta X che permette di adottare la gamma di obiettivi Fujinon XF (che arriva adesso a quota cinque ottiche, con l’introduzione di un 18-55 mm OIS e di un 14mm).
La macchina può raggiungere valori ISO eq. massimi di 6400 (25.600 in modo esteso), scatta in RAW e registra video in Full HD a 24 fps con audio stereo.
Il corpo macchina, in lega di magnesio, è disponibile in versione nera o nera/argento ed offre, come sulla X-Pro1, ghiere dedicate e controlli manuali completi; fra le altre caratteristiche, da citare il flash pop-up integrato, il nuovomirino elettronico OLED da 0.5″ affiancato al display LCD da 2.8″ e l’ingresso per microfono esterno da 2.5″.

La X-E1 sarà disponibile sul mercato da novembre, con prezzi di 949 euro per il solo corpo o 1.349 euro per il kit con ottica XF18-55mm F2.8-4 R LM OIS.


www.fujifilm.it

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE