Reflex Nikon: ecco la D600, la ‘piccola’ Full Frame

Nikon lancia la D600, una reflex che rappresenta quasi una versione ‘mini’ della D800: è il nuovo punto d’ingresso fra le DSLR Full Frame (FX) della casa giapponese.


Continuano gli annunci ‘foto’ in attesa della Photokina di Colonia che prenderà il via la prossima settimana; stavolta è Nikon a calare l’asso, con la presentazione della D600, la reflex Full Frame più economica della casa giallo-nera.

Compatta e leggera, la D600 è equipaggiata con un sensore in formato FX da 24.3 MP; a questo si affianca il modulo AF a 39 punti Multi-CAM4800 ed il processore d’immagineExpeed 3, che permette di raggiungere valori ISO compresi fra 100 e 6400 eq. (50-25.600 in modo esteso).

Curata la sezione video D-movie, per riprese in Full HD a 30p, 25p e 24p (o 720 60/50/25p); sul corpo – in lega di magnesio – della D600 sono presenti jack per microfono stereo, uscita cuffie ed uscita HDMI per registrare su apparecchi esterni video 1080p non compresso. 
Sempre parlando del corpo macchina, si segnala il doppio slot SD/SDXC, lo schermo LCD da 3.2″ e 921.000 punti ed il mirino a pentaprisma.
Fra le funzioni ‘in camera’ non mancano HDR, time-lapse, filtri, 19 modi scena, funzioni di modifica dei RAW, D-Lighting ed altro ancora.

La Nikon D600 sarà disponibile al prezzo di listino di 2386 euro per il solo corpo macchina.


www.nital.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest