Lun 4 Luglio 2022

Torna Fotoleggendo, VIII edizione

Tanti i luoghi coinvolti in FotoLeggendo 2012, di cui Tutto Digitale è media partner: dal Museo di Roma in Trastevere a Officine Fotografiche, dall’Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata all’ISA, per non parlare delle molte gallerie e altri spazi espositivi.


Dal 26 settembre torna a Roma FotoLeggendo, organizzata da Officine Fotografiche, inserita nel circuito “Portfolio Italia – Gran Premio Epson” FIAF e gemellata con il festival Boutographies – di Montpellier. 
Scopo di FotoLeggendo è̀ da sempre l’incontro e il confronto tra i mondi amatoriale e ‘pro’, per favorire lo scambio di conoscenze, opinioni ed esperienze. 
Il programma prevede come sempre un ricco cartellone di mostre, proiezioni, incontri, conferenze e letture del portfolio, quest’ultime legate al premio FotoLeggendo. Tra le novità 2012, un progetto di Tiziana Faraoni, che ha selezionato e abbinato autori e curatori per costruire un percorso sperimentale e una sezione interamente dedicata alla visione di Inmotion, video reportage e documentari d’autore, a cura di Emiliano Mancuso e Luca Ferrari.
La programmazione vedrà coinvolti diversi spazi, a iniziare dall’ISA – Istituto Superiore Anticendi, contenitore delle letture del portfolio, e di eventi e mostre. 
Un mese ricco di visioni in vari spazi: Museo di Roma in Trastevere, 10b Photography Gallery, Officine Fotografiche, ISA, b>gallery, Label201, ISFCI – Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata, st foto libreria galleria, Angelo Mai e WSP.

Il 26 settembre apertura con Gianni Berengo Gardin. Al Museo di Roma la mostra L’Aquila prima e dopo ritrae la città nel 1995 e dopo il terremoto del 2009. 
Il 28 inaugurazioni presso 10b Photography Gallery con l’americana Darcy Padilla e The Julie Project, racconto, durato 18 anni, con uno sguardo sui problemi della società̀ americana. 

Il 4 ottobre a Officine Fotografiche Alessandro Cosmelli e Gaia Light offrono, con Brooklyn Buzz, un ritratto vivace della città̀ e dei suoi abitanti vista dal finestrino di un autobus. Il 5 ottobre ampio programma, ricco di contaminazioni, all’ISA – mostre, letture portfolio, incontri, installazioni e video. Tra questi ultimi, per citarne alcuni, i documentari e videoreportage di Cristina Vatielli, realizzato da Rat Creatives, Luna Park è̀ un viaggio nel mondo dei club europei, i 4 di TerraProject, Blanco di Stefano De Luigi, Destino Final di Giancarlo Ceraudo. 
Tra gli ospiti, per la prima volta in Italia, alcuni membri di Paradox, esperti nello sviluppo di progetti d’interazione multimediale fra foto, audio, video, scrittura. Paradox terrà̀ anche un workshop e una sessione di Lecture. 

Mostre: Massimo Berruti (Lashkars), Riccardo Venturi, Stefano Simoncini (Shadows), Irina Werning (Back to the future), Matteo Bastianelli (Bosnian Identity) e Sebastian Liste con Urban Quilombo. E ancora, Gigi Riva (Sarajevo mon amour), Massimo Siragusa (Isole), Nicola Lo Calzo (Morgante). Spazio anche agli autori sulla via del professionismo con Alexandra Serrano, Premio É́change Boutographies, Paola Fiorini e Beatrice Mancini (Portfolio Italia 2011) e Daniele Cinciripini, premiato con Vorrei tra le mie mani il tuo viso, che è terra (come la terra) a FotoLeggendo 2011. 

Dopo l’apertura della grande collettiva all’ISA, altre inaugurazioni l’11 e il 12 alla b>gallery, e label201. Il 13 all’ISFCI, Marco Longari/AFP photo, presenta Theaters of war, che ripercorre alcuni momenti delle proteste dell’inizio di questo XXI secolo. Il 14 ottobre l’Angelo Mai Altrove farà̀ da cornice all’esposizione di David Fenton, che tra i ’60 e ’70 immortala la contestazione americana, e personaggi che hanno lasciato un segno indelebile nella storia (Lennon & Yoko Ono, Ginsberg, Joplin, Muhammad Ali, Black Panthers). 
Tra le ultime inaugurazioni, il 15 ottobre alla st foto libreria galleria, con l’esposizione di Giorgio Di Noto, e con la mostra di scatti ritrovati, Anonymous, presso WSP.
Sabato 6 e domenica 7 ottobre appuntamento con le letture del Portfolio, opportunità per candidarsi al Premio FotoLeggendo e per sottoporre i propri lavori ad esperti che saranno a disposizione per colloqui individuali, fornendo un parere critico e consigli. 
Le giornate chiuderanno con l’assegnazione del Premio FotoLeggendo al miglior Portfolio. 
Infine il Prix Échange, che prevede uno scambio di mostre tra la Francia e l’Italia. La commissione del festival di Montpellier sarà̀ presente a FotoLeggendo per selezionare il lavoro da esporre oltralpe nel 2013. Le proclamazioni ufficiali e le assegnazioni dei premi avverranno al termine delle Letture Portfolio, domenica 7 ottobre, alle 19.00, presso ISA. Buon divertimento!


www.fotoleggendo.it

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE