Ven 7 Ottobre 2022

Nikon V2, una nuova compatta con ottiche intercambiabili

Nikon amplia la serie CSC 1 e presenta V2: doppio processore d’immagine Expeed  3A, sensore CX con risoluzione da 14,2 megapixel e sensibilità da 160 a 6400 ISO

 

Nikon continua sulla strada delle compatte ad ottiche intercambiabili e – dopo l’introduzione della gamma 1 – presenta la Nikon 1 V2, una compatta che promette prestazioni di tutto rispetto: doppio processore d’immagine Expeed  3A, sensore CX con risoluzione da 14,2 megapixel e sensibilità alla luce dichiarata da 160 a 6400 ISO. Il processore in questione dovrebbe, secondo la casa, garantire una velocità di scatto fino a 15 fps con autofocus continuo e fino a 60 fps nel caso si usi l’AF a punto fisso; l’autofocus è basato su un sistema ibrido che utilizza due AF: un autofocus a rilevazione di fase (73 aree di messa a fuoco) per i movimenti ad alta velocità e un altro con rilevazione di contrasto (135 aree) per i dettagli in condizioni di scarsa illuminazione. 

 

La Nikon 1 V2 è in grado di registrare filmati Full HD a 60 e 30 fps, con una frequenza fotogrammi da 60i, 60p e 30p, permettendo un controllo manuale completo; Inoltre, impostando risoluzioni inferiori, è possibile raggiungere velocità di registrazione fino a 1200 fps e, durante la registrazione in Full HD, si possono scattare foto a piena risoluzione.

 

Infine, altri miglioramenti della nuova Nikon 1 V2 da segnalare, rispetto al modello precedente, sono la parte anteriore in lega di magnesio, la presenza di un nuovo mirino elettronico a 1.440.000 punti e una nuova unità otturatore testata fino a 100.000 cicli. Ricordiamo inoltre – a corredo del sistema Nikon 1 – la presentazione della nuova unità flash Nikon SB-N7 con numero guida di 18/59 (a ISO 100 m/piedi) e la gamma di obiettivi 1 Nikkor che recentemente si è arricchita del 1 NIikkor 18.5mm f/1.8.


www.nikon.it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE