Dom 25 Settembre 2022

Fujifilm, una compatta evoluta e due bridge

Si aggiungono tre fotocamere compatte alla gamma Fujifilm, che ha presentato le FinePix F850EXR, S4600 e S4800.

La F850EXR (nella foto) è una ‘compatta avanzata’ che racchiude all’interno un sensore CMOS EXR da 16 MP e 1/2 pollice accoppiato ad un ottica 20x (25-500 mm); lo schermo è LCD da 3″ e la macchina offre uno stabilizzatore con tecnologia di shift del sensore. Fra le altre caratteristiche, da segnalare controlli manuali ai quali si aggiungono 108 (!) modi scena predefiniti ed una opzione per la ripresa video a 1080 60p.

Le FinePix S4600 e S4800 sono invece due ‘bridge’: tutte e due adottano lo stesso sensore, un CCD da 1/2,3″ con risoluzione di 16 MP e stabilizzatore sensor-shift; le fotocamere sono dotate di ghiera PSAM per la scelta della modalità di scatto, di display LCD da 3″, di modo ripresa video a 720 30p e di funzione per la cattura immagini 3D con l’unione di due scatti. Le macchine differiscono per lo zoom, un 26x sulla S4600 (24-624 mm eq.)  e un 30x (24-720 mm eq.) sulla S4800.

www.fujifilm.it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE