Lun 26 Settembre 2022

Il lato positivo, nei cinema dal 7 marzo

Tratto dal bestseller di Matthew Quick, edito in Italia da Salani Editore, arriva nelle sale Il lato positivo, una storia a metà tra il dramma familiare e la commedia. Tra gli interpreti anche, la giovane e brava Jennifer Lawrence (Hunger Games) che, con la sua intepretazione, si è guadagnata l’Oscar come migliore protagonista.

Il lato positivo è un film che proietta all’interno di quei drammi familiari che possono travolgere chiunque, o quasi. Il tutto condito da una buona dose di sentimento e comicità.
Lo stesso regista, David O. Russell (Amori e Disastri, The Fighter) dichiara che, pellicole come questa, gli permettono di ‘sbirciare nelle vite delle persone che tentano di affrontare la realtà e, spesso, anche se stessi, immersi nel loro ambiente quotidiano, compiendo sovente sforzi commoventi e sovraumani,  prima di riuscire a sfangarla in qualche modo’.
Pat Solatano (Bradley Cooper) torna a casa dei genitori dopo otto mesi di ospedale psichiatrico, con l’intenzione di riconquistare tutto quello che ha perduto (casa, lavoro e moglie). Ma non tutto si muove secondo i suoi piani e, a sconvolgerli ancor più, arriva Tiffany (Jennifer Lawrence), anche lei con qualche problema psichiatrico.
Tra gli altri (tutti bravissimi) interpreti anche Robert De Niro al quale tiene testa la ‘piccola’ Jennifer in una scena da Oscar, è proprio il caso di dirlo.

Il lato positivo è nelle sale dal 7 marzo.

www.eaglepictures.com

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE