Tris di novità da Casio, che presenta tre fotocamere compatte Exilim siglate EX-ZR700, EX-ZR400 ed EX-ZR1000.

Le ZR700 e ZR400 condividono lo stesso sensore, un CMOS da 16.1 MP e 1/2.3″ retroilluminato; le macchine offrono rispettivamente ottica 16x (25-450 mm eq.) e 12.5x (24-300 mm), scattano a valori ISO compresi fra 80 e 3200 (25.600 in modo esteso HS) anche in RAW e registrano video Full HD a 30 fps.
Le macchine saranno disponibili al prezzo di 229,99 euro (ZR400) e 299 euro (ZR700).

Punta di diamante delle nuove Exilim è la ZR1000 (nella foto), una fotocamera con CMOS da 1/2.3″, ottica 12.5x e caratteristiche pensate per offrire uno scatto molto rapido: l’azienda dichiara un tempo di accensione di 0.99 secondi e un autofocus che mette a fuoco in 0.15 secondi. La macchina include un nuovo processore Exilim Engine HS con scatto continuo che arriva a quota 30 fps e permette di impostare valori ISO compresi fra 80-3200 (25.600 in modo esteso). La macchina offre poi scatto in RAW, ripresa in Full HD a 30 fps e slow-motion fino a 1000 fps (risoluzione 224×64).  
Sul corpo macchina trovano spazio una ghiera funzione montata attorno all’obiettivo e un display LCD orientabile a 180 gradi.
La Exilim EX-ZR1000 sarà in vendita a 299,99 euro.

www.casio-europe.com/it/

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest