Gio 26 Maggio 2022

Villaggio Tutto Digitale @ Photoshow 2013 – Programma degli eventi… con extra a sorpresa!

Tutto è pronto per la nuova edizione del Villaggio Tutto Digitale che si terrà all’interno del Photoshow 2013. Si parte venerdi, con un programma ricchissimo di incontri: guardate per credere!

Finalmente ci siamo: ancora ventiquattro ore o poco più e anche questa edizione del Photoshow, che si terrà alla Fiera di Milano dal 22 al 25 marzo pv, aprirà i battenti. E, al suo interno, non mancherà – come negli ultimi quattro anni – un’edizione davvero speciale del Villaggio Tutto Digitale. date un’occhita al programma per rendere conto.
In più come se non bastasse, sono previsti anche extra ‘a sorpresa’: tenete d’occhio sito e pagina Facebook per interventi ‘fuori programma’.
Vi aspettiamo!

venerdi 22 marzo
11,00 – Presentazione del Villaggio Tutto Digitale @ Photoshow 2013. Sessione domande e risposte aperta al pubblico
Con Lino Palena, direttore del Villaggio Tutto Digitale

12,30 – La base di qualsiasi prodotto audiovisivo: la sceneggiatura.
Con Roberto Moliterni, sceneggiatore, vincitore del premio Malerba, autore del libro Fare un Corto, docente presso Visiva – la città dell’immagine

14,30 – Dalla distribuzione alla produzione: l’esperienza Lab80, il Bergamo Film Meeting e il progetto Flash Forward, tra analogico e digitale
Con Sergio Visinoni, regista, documentarista, di Lab 80

16,30 – Tecnica di ripresa: i movimenti di macchina
Con Luca Sabbioni, filmmaker e direttore della fotografia, docente presso la Civica di Milano

sabato 23 marzo
10,30 – Foto e video naturalistica, dalla ripresa alla trasmissione televisiva
Con Guido Bissattini, campione del mondo di foto naturalistica, autore del libro Manuale di Foto Naturalistica

12,00 – Realizzare un corto d’autore con una società indipendente: La stagione dell’amore, di Antonio Silvestre, presentato al Festival Internazionale del Film di Roma 2012. Foto, video di backstage e curiosità dal set.
Con Mario Tani (MAC Film), produttore del cortometraggio.

13,30 – Il montaggio: teoria, tecnica e pratica di uno ‘strumento’ di importanza fondamentale
A cura della redazione di Tutto Digitale

15,00 – Il mestiere del Fonico nella creazione di un prodotto audiovideo per il cinema e la TV. Consigli, suggerimenti, cultura del suono.
con Marco Meazza, fonico di Presa Diretta (Pubblicità/TV/Cinema)

16,30 – Con il passaggio dalla pellicola al digitale, nascono nuove professioni: il DIT, Digital Imaging Technician.
Con Giacomo Rebuzzi (Pasticceria Digitale), DIT (Boris – Il film, Romeo and Juliet, Fratelli Detective, Le Dernier Combat) e Claudio Palumbo(Movie People), DIT

domenica 24 marzo
10,30 – Fra cinema & tv; fra corti, lungometraggi, spot, videoclip e serie televisive: come cambia la fotografia.
Con Nicola Saraval, direttore della fotografia (RIS, Il clan dei Camorristi, La stagione dell’amore).

12,30 – Un film indipedente a budget ridotto sbarca negli States. Dalla sceneggiatura alla messa in scena di New Order, con Franco Nero
Con Marco Rosson, sceneggiatore, regista e produttore di New Order

14,30 – ‘Fare cinema’ con la reflex, fra problemi e soluzioni. Ieri, oggi e domani? Tavola rotonda – aperta alle domande del pubblico – alla presenza di un regista, un direttore della fotografia, un rappresentante di Canon e di Nikon. Moderatore: Stefano Belli

16,30 – Dalla pellicola al 4K: come cambia la produzione, come si modificano le professioni e le competenze cinematografiche e televisive
con Marco Sirignano, autore della fotografia cinematografica AIC

lunedi 25 marzo
11,00 – Foto e video matrimoniali: le ultime tendenze tecniche ed artistiche fra progresso e moda – con Luca Paolassini e Alice Flocco (Oddproduzioni)

Ricordiamo che è possibile pre-registrarsi al Photoshow a questo link, per ottenere il biglietto d’ingresso a prezzo scontatissimo (solo 1 euro!).

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE