Una videocamera che riprende in 4K a 1000 fps? È la Phantom Flex4K, recentemente presentata al NAB da Vision Research. La camera, con sensore CMOS da 27.7 x 15.5mm sarà disponibile in versione con baionetta PL, EOS e Nikon F/G e permette di ottenere slow-motion alle risoluzioni di 4096×2304 (900 fps), 4096×2160 (1000 fps), 3840×2160 (1000 fps) 1920×1080 (2000 fps) e 1280×720 (3000 fps). Le immagini possono essere registrate su cartucce Phantom Cinemag o inviate ad un registratore esterno via HD-SDI (tramite 2 connettori 3G HD-SDI con supporto 4K 4:2:2 o 2K 4:4:4). Le altre caratteristiche includono una gamma dinamica di oltre 12 stop e la possibilità di controllo remoto tramite Bluetooth; in arrivo anche il supporto alla registrazione RAW.

L’acquisto della Phantom Flex4K è ovviamente riservato alle produzioni di alto livello; si parte da un prezzo di $ 109,900 fino ad arrivare a $ 164,900, a seconda della configurazione della camera. Di seguito un trailer che mostra le potenzialità della macchina

www.visionresearch.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest