Relitti riletti

Relitti ancora vivi, ‘riletti’ con le immagini del fotografo Davide Virdis che è riuscito a trasmettere l’idea della presenza umana pur nell’idea dell’abbandono generale

 

L’ex spazio industriale (quella che fu una tintoria) We Made For love, a Torino, ospita fino al 30 maggio la mostra fotografica di Davide Virdis Relitti, con immagini che ritraggono luoghi abbandonati, vecchie fabbriche, un manicomio, edifici in rovina… 

Virdis ha realizzato un lavoro scrupoloso. Una volta scoperto il luogo abbandonato, con lo spirito da esploratore, armato di pazienza e banco ottico, ha dato vita a ritratti sui generis.

 

officina-del-centro-nazionale

 

A volte la vita ritratta da Virdis non è quella che abitava il luogo quando era nella sua primaria incarnazione; spesso nelle sue fotografie si trovano tracce di passaggi successivi, come se i luoghi abbandonati vivessero una seconda vita, come se avessero una seconda chance. 

 

La mostra Relitti, è visitabile gratuitamente fino al 30 maggio 2013 presso We made for love, in via Alessandria51/E int. cortile, dal martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.00 e su prenotazione in altri giorni e orari.

 

www.wemadeforlove.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest