Rai 2013, un autunno “always on”

Conferenza stampa di presentazione per i nuovi palinsesti dell’autunno 2013, con un’offerta sempre più digitale e in alta definizione

Innovazione, passione, qualità. Sono queste le tre armi scelte  dalla Rai per presentare i nuovi palinsesti dell’autunno 2013, novità che si inseriscono nel solco di una tradizione consolidata, così come lo stesso claim di presentazione lasciava intendere: “Una nuova TV, nata nel 1954”.

Le innovazioni riguardano ovviamente il fatto che, per la prima volta, la tv di Stato sia completamente digitale, con nuovi temi, modelli produttivi e linguaggi. Una Rai che è passata, in pochi anni, da tre a 15 canali e che si appresta – come preannunciato in conferenza stampa dal vice direttore generale Antonio Marano – a potenziare l’offerta in alta definizione con quattro canali trasmessi in HD.

La tradizione invece ha il sapore di tutti i classici che hanno fatto la fortuna della Rai e che troveranno nuovo spazio in autunno, dalla fiction all’informazione, dall’intrattenimento ai quiz, per una televisione davvero “always on”

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest