Ven 7 Ottobre 2022

Pentax, due DSLR quasi gemelle

Pentax, arrivano due reflex entry level: le macchine, che oltre all’impostazione condividono anche molte delle caratteristiche, sono siglate K-50 (nella foto) e K-500.
Entrambe le DSLR sono equipaggiate con un sensore CMOS APS-C da 16.2 MP, un processore Prime M, scattano in raffica fino a 6 fps ed a valori ISO equivalenti a 51200; anche il sistema AF (SAFOX IX+ con 11 punti dei quale 9 a croce) e lo stabilizzatore Shake Reduction sono uguali.
Il corpo macchina delle due DSLR è invece leggermente differente, con la K-50 che è dotata di 81 guarnizioni interne per garantire una miglior tenuta all’umidità ed agli agenti atmosferici e di un tasto dedicato personalizzabile; la macchina potrà essere inoltre ordinata tramite un servizio esclusivo che permette di scegliere il colore del corpo e dell’ottica fra oltre 120 combinazioni.
Le altre caratteristiche comuni alle macchine includono la funzione di ripresa video a 1920×1080 (24, 25 e 30 fps) un mirino a pentaprisma con copertura del 100% dell’inquadratura, uno schermo LCD da 3″ e la possibilità di alimentare la DSLR, oltre che con l’accumulatore ricaricabile in dotazione, con quattro batterie stilo AA.   
   
La Pentax K-50 solo corpo costa 689 euro, mentre in kit con obiettivo 18-55 mm costa 749 euro. La K-500 in kit con obiettivo 18-55 mm costa 549 euro.

www.pentaxfoto.it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE