Panasonic AJ-PX270, AG-AC8 e Varicam, dalla palmare al 4K

Tante novità per la divisione professionale di Panasonic, che presenta due nuove videocamere e svela un po’ di dettagli sul prototipo VariCam 4K in arrivo nel 2014.

Andiamo per gradi. Innanzitutto, l’azienda giapponese ha presentato la AJ-PX270, la prima videocamera palmare che utilizza l’AVC Ultra. La macchina registra infatti su schede microP2 (con doppio slot per la ripresa in simultanea su due schede) in Full HD, con la possibilità di scegliere oltre all’AVC-Intra anche il Long GOP AVC-LongG (10bit 4:2:2), per delle clip dal peso ridotto (fino ad un quarto dell’AVC-Intra). Il camcorder utilizza un sensore 3MOS da 1/3″ accoppiato ad un’ottica 22x 28-616 mm che integra tre anelli per i controlli di zoom, fuoco e iris. La AJ-PX270 arriverà sul mercato nella primavera 2014.

La seconda novità Panasonic è la AG-AC8 (foto in apertura), una videocamera da spalla AVCCAM che riprende in AVCHD Full HD (fino a 50-60p a 28 Mbps) su schede SD (anche in questo caso, nella scocca è presente un doppio slot). La macchina utilizza un sensore da 1/4.5″, l’ottica è un 21x (28-588 mm, con f/1.8 in grandangolo) e può essere espansa fino a 50x con le funzioni digitali con perdita di qualità ridotta; da citare poi la presenza die modi scena intelligenti iAuto, di uno stabilizzatore OIS a 5 assi e di un touchscreen da 3″. La AG-AC8 sarà lanciata sul mercato a fine ottobre, ad un prezzo di listino di 1.280 euro.

Per finire la carrellata, ecco qualche nuovo dettaglio sul prototipo di cinepresa VariCam 4K (foto qui sotto) che dovrebbe arrivare nel corso del 2014: la macchina registrerà in 4K anche in hi-speed (da 24 a 120 fps) e sarà equipaggiata con un sensore Super35mm di nuova generazione. Per la ripresa saranno utilizzate le nuove schede Ultra P2, simili nel look alle attuali P2 ma più rapide e capienti (per il momento è previsto il taglio da 256 GB).

Panasonic 4K CAM

business.panasonic.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest