Ven 1 Luglio 2022

Il cibo immaginario, cronache dell’Italia ’50-’70

Vent’anni di vita e costumi italiani attraverso foto e locandine della pubblicità legata al cibo e ai riti del mangiare, in una mostra allestita fino al 6 gennaio 2014 presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma

Il cibo immaginario. 1950-1970 Pubblicità e immagini dell’Italia a tavola: questo è il titolo della mostra di scena al Palazzo delle Esposizioni di Roma fino al 6 gennaio 2014.

Ideata da Marco Panella e prodotta da Artix in collaborazione con Coca-Cola Italia, Gruppo Cremonini e Montana, Il cibo immaginario racconta vent’anni di vita e costumi italiani attraverso stili e linguaggi della pubblicità del cibo e dei riti del mangiare.

Oltre 300 le immagini in mostra – più 28 fotografie che restituiscono  l’immagine dal vivo dell’Italia del tempo (in apertura “Bar Grande Italia”, 1950) – tratte da riviste, depliant, cataloghi, agende per la casa, calendari, locandine, cartoline illustrate, figurine, con il concorso di latte pubblicitarie, oggetti e utensili promozionali, gadget ante litteram di un’Italia pre-marketing in un percorso tra memoria e linguaggio estetico

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE