Lun 26 Settembre 2022

Sony, Alpha 6000 e altre novità ‘photo’

Tante novità fotografiche da Sony, che rinnova la gamma di fotocamere compatte, bridge e mirrorless.
Le compatte sono W800, WX220, WX350 e HX60V: W800, il modello entry level, ha un sensore CCD da 20.1 MP con zoom 5x, mentre salendo di gamma ecco sensori CMOS da 18.2 MP e ottiche 10x e 20x e sensore CMOS da 20.4 MP e ottica 30x.
Le due nuove bridge si chiamano HX400V e H400 e sono caratterizzate da zoom molto estesi: il primo modello è equipaggiato con un 50x (24-1200 mm eq.) ed il secondo addirittura con un 63x (24.5-1550mm eq.); la HX400V ha un CMOS da 20.4 MP, la H400 un CCD da 20.1 MP.

La novità CSC è siglata invece α6000 (nella foto) e include un CMOS APS HD da 24.3 MP, un processore immagine Bionz X ed un nuovo sistema autofocus ILCE-6000 che, a detta di Sony, è il più rapido fra le mirrorless APS-C, con un tempo di messa a fuoco di 0.06″. La macchina vanta un interessante valore di scatto a raffica, 11 fps, mentre il valore ISO si spinge fino a 25600 ISO.
Sul corpo della Alpha 6000 sono presenti un viewfinder OLED da 1″, un monitor LCD da 3″ ruotabile, sette tasti personalizzabili, microfono stereo, slitta flash/accessori e ricevitore per wi-fi/NFC. La modalità video permette di riprendere in Full HD fino a 50/60p in AVHCD/MP4.
La Sony Alpha 6000, che sarà distribuita in colorazione silver o black, arriverà sul mercato a partire dal mese di aprile; il prezzo di listino è di 649 euro per la versione solo corpo e 799 euro per il kit con obiettivo Power Zoom 16-50mm.

www.sony.it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Nikon Z 9 test

Nikon Z 9, la nuova regina oppure?

Lungamente attesa prima della presentazione, la nuova mirroless ammiraglia Nikon Z 9, non da molto sul mercato, è già uno dei modelli più desiderati del

In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE