Ven 7 Ottobre 2022

TV Anywhere e Ultra HD per la nuova gamma Panasonic

Sono numerose le novità presentate da Panasonic alla convention 2014, appena terminata ad Amsterdam. Sul fronte TV è stata annunciata l’intera nuova gamma, che si contraddistingue per le vaste possibilità di scelta fornite da un nutrito numero di modelli, adatti a tutte le esigenze. Al top della gamma Full HD troviamo la serie AS800, che si contraddistingue per l’impiego di un pannello IPS in grado di offrire un ampio angolo di visione, completato dalle tecnologie Backlight scanning che lavora fino alla frequenza di 1800 Hz ed il local dimming permesso dalla retroilluminazione Direct LED, per offrire neri profondi ed immagini dinamiche, che Panasonic punta a portare a livello dei suoi rinomati Plasma, non più prodotti. Il TV permette anche la visione in 3D mediante occhiali polarizzati. Le funzioni di networking sono ancora più avanzate e veloci e grazie alla presenza del doppio tuner, è possibile visualizzare un programma mentre se ne registra un altro, o registrarne due simultaneamente (attraverso la porta USB 3.0). Ora la funzione TV Anywhere permette di accedere ai programmi televisivi da un tablet o uno smartphone sia connessi alla stessa rete del televisore, che dall’esterno, attraverso il collegamento Internet. Sarà anche possibile visualizzare su un dispositivo portatile i contenuti registrati nell’HDD collegato al TV, nonché programmare l’apparecchio da remoto per la registrazione. La gamma AS800 sarà disponibile nei tagli di 47”, 55” e 60”.

Oltre alla fotocamera GH4, dotata di funzioni di registrazione video 4K, Panasonic ha mostrato inoltre la sua seconda generazione di televisori Ultra HD (ne avevamo parlato in occasione del CES). Prima ad essere commercializzata nei prossimi mesi sarà la serie AX800 (nella foto), disponibile nelle versioni da 50”, 58” e 65”. Si tratta di TV edge LED, certificati THX 4K, con funzioni di backlight scanning a 2000 Hz e edge local dimming (pro) in grado di visualizzare immagini Ultra HD di risoluzione 3840×2160 pixel. I TV saranno dotati di ingressi HDMI 2.0 e DisplayPort per garantire la compatibilità con i nuovi segnali 4K alla massima risoluzione temporale e cromatica, e decodificano il video compresso HEVC, codec next gen sviluppato proprio per gestire le maggiori esigenze di banda del 4K ed utile per visualizzare i contenuti 4K in streaming dalla rete. Il 3D è realizzato con tecnologia ad occhiali attivi, e sono presenti tutte le funzioni interattive offerte dalla serie AS800 top di gamma Full HD, incluso il TV anywhere ed il doppio tuner con possibilità di registrazione e visione contemporanea di programmi differenti.

Per fine anno, poi, verrà commercializzata anche la serie AX900, che si differenzierà per l’impiego di un pannello IPS, con angolo di visione ancora migliore, e soprattutto l’impiego della retroilluminazione Direct LED con local dimming, la stessa impiegata nel Full HD AS800 e che dovrebbe garantire un contrasto simile a quello un tempo offerto dai (rinomati) plasma dell’azienda. A tal proposito abbiamo anche assistito ad una preview di cui parleremo prossimamente…

www.panasonic.it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE