JVC al NAB, novità in 4K

Sono diverse le novità presentate al NAB 2014 da JVC, che punta sul 4K con tre videocamere ancora in sviluppo (le caratteristiche che elenchiamo di seguito potrebbero quindi cambiare).
Il primo modello è siglato GY-LSX1 (foto qui accanto) ed è un camcorder Super 35mm con baionetta per ottica PL (adattabile in 2/3, B4 ed altro), che registra in MPEG 4 AVC/H.264 4:2:2 su schede SDHC/SDXC a 4096×2160 o 3840×2160, o in slow motion a 1920×1080 (120p) o 1280×720 (240p). GY-LSX1 è dotata di quattro uscite HD-SDI, un’uscita HDMI 2.0. 

JVC GY-LSX2

Il modello GY-LSX2 (qui sopra) è palmare, registra in 4K a 24/25/30p e adotta ottiche MFT. La macchina registra in MPEG 4 AVC/H.264 su schede SDHC/SDXC ed offre opzioni di registrazione simultanea Full HD/Proxy e di streaming in diretta.
La terza novità JVC è una particolare ‘mini camera’, siglata GW-SPLS1 e dotata di sensore CMOS Super 35mm da 13.6 MP, che registra in 4K e può essere montata su una unità gimbal (GW-GBLS1 – foto in basso) realizzata ad-hoc. La macchina è pensata per applicazioni scientifiche e sportive.

JVC GW-GBLS1

www.jvcpro.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest