Lun 23 Maggio 2022

La Francia attraverso gli occhi sognanti di Maia Flore

L’artista-fotografa Maia Flore si fa interprete di alcuni luoghi della Francia attraverso un viaggio lungo 28 scatti tra castelli, monumenti e musei, esposti fino al 26 aprile, presso l’Institut Français di Roma e, poi, in giro per il mondo

S’intitola ImagineFrance il nuovo progetto di promozione del patrimonio architettonico e culturale francese, voluto da Atout France e l’Institut Français. Per realizzarlo si sono rivolti alla giovane fotografa-artista Maia Flore, la quale, tra luglio e settembre 2013, ha visitato 25 siti culturali sul territorio francese e si è lasciata ispirare dai differenti luoghi. Il risultato è decisamente originale, permeato dal suo stile poetico e un po’ surreale. 

Dall’Institut Français di Roma, in Largo Toniolo 20/22, dove resterà visibile fino al 26 aprile, si sposterà poi a Napoli (dal 6 al 24 maggio), a Milano (dal 27 maggio all’8 giugno) e, parallelamente, a New York alla galleria Emmanuel Fremin dall’8 al 29 maggio.

Qui sono disponibili le foto della mostra, più altre inedite, così come 5 video realizzati dall’artista e il making of

Atout France è l’agenzia per lo sviluppo turistico della Francia.

L’Institut Français è l’operatore del Ministero degli Affari Esteri per l’azione culturale della Francia all’estero

Maia Flore, classe 1988, è membro dell’agenzia VU. Tra i suoi progetti Sleep Elevations, Situations e Morning Sculptures. 

Nella foto si riconosce il MuCEM di Marsiglia, il museo delle Civilizzazioni d’Europa e del Mediterraneo inaugurato nell’estate 2013.

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE