Lovelace, luci rosse sul filo della nostalgia

Un’operazione vintage, ma non solo: erano i primi anni Settanta e l’hardcore era ancora un genere quasi sconosciuto. Poi arrivò Gola profonda e da allora il mondo cambiò…

Esce in Italia, dopo tanti rinvii e false notizie, a otto mesi del debutto internazionale Lovelace, la vera storia di Linda Lovelace, prima star del porno “ante litteram” e famosissima protagonista del cult movie Gola profonda, datato 1972.

Un film che vuol essere non tanto una prudérie, quanto una rivisitazione di quegli anni e soprattutto del percorso umano di una persona che, dopo il successo e prima della sua prematura fine (in un incidente stradale nel 2002), arrivò a sconfessare il suo passato e tutto il suo vissuto.
Nei panni di Linda Amanda Seyfried, stella di un cast di tutto rispetto che allinea Sharon Stone, James Franco (che interpreta il boss di Playboy Hugh Hefner), Adam Brody, Hank Azaria, Juno Temple, Eric Roberts, Chloe Sevigny.
Distribuisce Barter Multimedia, per un’operazione sul filo della nostalgia e del vintage, sia pure a luci rosse

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest