AJA Cion, ok il prezzo è giusto!

Anteprima italiana oggi a Cinecittà per la desideratissima Aja Cion, in arrivo a fine anno. Ad un prezzo davvero competitivo…

Una delle più importanti novità viste alla scorsa edizione del NAB di Las Vegas, puntualmente documentate sulle pagine di Tutto Digitale (vedi numero 89) è la Cion, la prima videocamera realizzata da Aja. Ricordiamo che si tratta di una macchina 2K/4K per il cinema, con sensore CMOS APS-C 4K con global shutter e 12 stop di gamma dinamica dichiarati, compatibilità con ottiche PL (e disponibilità di accessori di terze parti per altre ottiche), registrazione 4K, Ultra HD, 2K e Full HD (tutti i formati fino a 60p), storage su Aja Pack SSD – con slot dedicato sul corpo macchina – in ProRes 4444 e ProRes 422, ripresa in Aja Raw anche a 120 fps tramite 4 uscite 3G SDI, doppio ingresso audio XLR, presa LANC, connettore Thunderbolt con uscita fino a 30 fps, doppia uscita HDMI fino a 4K (24 fps).

A Cinecittà era presente il prototipo – praticamente esemplare unico – visto al NAB, con corpo macchina in magnesio, pensato per un uso a spalla o su cavalletto. Tutte le connessioni sono comunque disposte in maniera da lasciare ‘libero’ l’operatore, con l’LCD ed i tasti di controllo sul lato opposto; il sistema è modulare e può trovare diversi usi (dolly, crane…). Presa in mano, o meglio in spalla, la macchina appare più leggera di quanto la mole non faccia pensare, il che va a vantaggio della versatilità d’uso.
Oggi abbiamo avuto conferma della competitività – almeno sulla carta – della nuova macchina: il prezzo previsto, infatti, si aggirerà intorno ai 10.000 euro (poco più di 8.000 euro + IVA) per il solo corpo, dunque praticamente allineato o quasi a quello ipotizzato per gli Stati Uniti (8,995 dollari).

www.videocine2000.it   www.aja.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest