Dom 25 Settembre 2022

Camcorder Sony PXW-X70, sensore grande e ‘4K Ready’

Sony ha presentato il nuovo camcorder palmare XDCAM PXW-X70, pensato per i professionisti in cerca di una soluzione compatta, versatile e dal prezzo accessibile.

PXW-X70 è dotato di un CMOS Exmor R da 1″ e 14.2 MP: le dimensioni del sensore, che è leggermente più grande di un Super 16 mm, permettono di ottenere immagini con una profondità di campo ‘cine like’ non molto dissimili da quanto ottenibile con le HDSLR. Il sensore è accoppiato ad un ottica 12x Carl Zeiss Vario Sonnar T* (29-348 mm eq.) che può essere espanso fino a 24x senza perdita di qualità o a 48x con la funzione Digital Extender.
Il nuovo camcorder può registrare a 1920×1080 a 50/60p in diversi formati (XAVC, AVCHD e DV): le immagini incapsulate nel formato MXF hanno un campionamento 4:2:2 a 10 bit con Long GOP e fino a 50 Mbps. Il camcorder è 4K Ready, con un aggiornamento per la ripresa Ultra HD in arrivo previsto per l’inizio del prossimo anno.
La macchina include nel corpo un filtro ND a tre livelli, uscite HDMI e 3G-SDI, touchscreen da 3.5″, viewfinder OLED, doppio slot SD/MS, sei tasti personalizzabili, slitta accessori e, sulla maniglia smontabile, due ingressi audio XLR con livelli regolabili individualmente. Da citare poi la presenza di wi-fi con NFC per il controllo remoto ed il trasferimento senza fili delle clip a tablet e smartphone.
Interessante il prezzo di lancio: XDCAM PXW-X70 sarà in vendita ad un prezzo previsto intorno ai 2300 euro.

www.sony.it/pro

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE