Lucy, una donna davvero eccezionale

Si dice che l’uomo usi solo il 10% delle potenzialità del suo cervello e forse è pure vero. Di certo c’è che in questo film di Luc Besson a Scarlett Johansson accade qualcosa di veramente eccezionale…

Un thriller cupo e teso, firmato Luc Besson, dove l’azione incontra la fantascienza cyber-punk. Ecco Lucy, in uscita in Italia il 25 settembre con distribuzione Universal, dove Lucy ha il volto enigmatico e lo sguardo ipnotico di un’inedita Scarlett Johansson.
La trama ci porta a Taipei dove la protagonista è obbligata a lavorare come corriere della droga, con le sacche inserite nel suo stomaco. In seguito a  un violento pestaggio, la droga si riversa all’interno del corpo, ma – anziché ucciderla – ha un effetto nootropo, aumentando a dismisura le sue capacità fisiche e mentali (come telepatia e telecinesi)…
Un film diverso e interessante, a metà tra Carrie e Limitless, che si lascia vedere con interesse e grande suspense

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest