Morandini e i Corti d’autore,  un nuovo premio per film-maker

Dall’unione del famoso Dizionario dei film e delle serie televisive e del Vocabolario Zingarelli nasce un concorso nazionale di short movies, con presidente di giuria Ferzan Ozpetek

Il Morandini, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di cinema, apre ai corti. Non nel senso di attenzione al cinema breve, dato che nei suoi oltre 15 anni di attività (la prima edizione è stata nel 1998) – ha sempre dato spazio ai cortometraggi, ma nel senso di indire un proprio contest al fine di dare ai migliori film-maker italiani un’ulteriore – e sicuramente qualificata – occasione di mettersi in mostra.
Corti d’autore è infatti un nuovo concorso nazionale per cortometraggi laddove i partecipanti dovranno confrontarsi – in un periodo che va dal 21 ottobre 2014 al 21 gennaio 2015 – su temi che scaturiscono dalle pagine del Vocabolario della lingua italiana, lo Zingarelli edizione 2015.
Successivamente una giuria d’eccezione, presieduta dal regista Ferzan Ozpetek, sceglierà tra i dieci finalisti i tre cortometraggi vincitori che entreranno di diritto nel Morandini. La premiazione si svolgerà nel 2015 al Salone Internazionale del Libro di Torino

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest