Dom 3 Luglio 2022

National Geographic, il futuro del cibo in 90 scatti

Aperta a Roma la mostra fotografica “Food-Il futuro del cibo”, con oltre 90 fotografie scattate in tutto il mondo dai migliori professionisti del National Geographic. A Palazzo delle Esposizioni fino al primo marzo 2015

Una grande mostra sul cibo, nei suoi vari aspetti biologici, economici, sociali. Come l’aria, come l’acqua, il cibo è vita, dicono le headline della mostra di scena al Palazzo delle Esposizioni di Roma (fino al primo marzo 2015) e curata dal National Geographic. Ma ancor più, oggi, il cibo è una sfida globale, che entro il 2050 riguarderà 9 miliardi di persone.
È chiaro più che mai in questo 21° secolo che parole come “sviluppo sostenibile” o “equa distribuzione delle risorse” non devono per l’appunto restare tali, ma trasformarsi in concetti, politiche, azioni.
La mostra Food-Il futuro del cibo vuole appunto illustrare questo scenario, quello dei macro-problemi inerenti al profilo alimentare del pianeta – insicurezza alimentare, sprechi, denutrizione o, al contrario, eccessiva nutrizione – attraverso più di 90 fotografie scattate in tutto il mondo dai migliori professionisti del magazine e da una serie di articoli e grafici che fanno luce sulle diverse problematiche legate al futuro del cibo

Nella foto di Jim Richardson: Siby, Mali, Sékou Camara fa essiccare il mais. © National Geographic

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE