Lun 4 Luglio 2022

A occhi aperti. Quando la storia si è fermata in una foto

Dal libro di Mario Calabresi ‘A occhi aperti’, nel quale lo scrittore raccoglie le interviste di dieci grandi fotoreporter, arriva a Roma la mostra fotografica ispirata allo stesso progetto

Steve McCurry, Joseph Koudeka, Don MCullin, Eliott Erwitt, Paul Fusco, Alex Webb, Gabriele Basilico, Abbas, Paolo Pellegrin, Sebastião Salgado: sono i nomi dei dieci fotografi intervistati da Mario Calabresi nell’arco degli ultimi cinque anni. Le interviste, insieme ad alcune delle loro foto più significative, sono raccolte in un libro pubblicato da Contrasto per raccontare i momenti in cui ‘la storia si è fermata in una foto’.
Il giornalista Mario Calabresi, che è anche un grande appassionato di fotografia, ha voluto così omaggiare i dieci grandi fotografi testimoni del nostro tempo.

Il progetto del libro oggi è diventato una mostra (voluta dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con Contrasto e Fondazione Forma per la Fotografia) che per la prima volta arriva a Roma: A occhi aperti. Quando la Storia si è fermata in una foto, un viaggio coinvolgente che offre al visitatore la possibilità di guardare il mondo dagli occhi dei grandi reporter.
Dal 21 febbraio al 10 maggio 2015 presso l’AuditoriumExpo del Parco della Musica, viale Pietro di Coubertin, Roma

Nella foto, un’immagine di Alex Webb (Magnum Photos) scattata a San Ysidro in California, durante un arresto.

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE