Non ci resta che ridere, dal 2 al 4 marzo

Già, perché in questi tre giorni il famoso film di Massimo Troisi e Roberto Benigni torna nelle sale italiane in un’ottima versione restaurata e rimasterizzata. Prenotate il vostro biglietto!

Non c’è sicuramente modo migliore di ricordare Massimo Troisi – che proprio in questi giorni avrebbe compiuto 62 anni – che quello di farlo rivivere nelle sue pellicole più fortunate, a maggior ragione se queste tornano in sala in versione restaurata e rimasterizzata.
Stiamo parlando ovviamente di uno dei suoi maggiori successi, Non ci resta che piangere (1984), che dal 2 al 4 marzo verrà riproposto nei cinema italiani, a trent’anni dalla prima. Ottima la qualità video ottenuta grazie al laborioso trattamento digitale – oltre 250 ore di lavoro – ad opera di Mediaset, Melampo, Film&Video e Lucky Red, che distribuisce il film in questa sua “seconda vita”.
Attenzione, però: è necessario prenotarsi, registrandosi al sito noncirestachepiangere.it, dove troverete anche l’elenco delle sale coinvolte nell’iniziativa

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest