Il giardino dei Finzi Contini torna in digitale

La storica pellicola di Vittorio De Sica, Oscar 1972 per il miglior film straniero, torna nelle sale dopo il restauro digitale

Sarà presentato il 25 marzo in anteprima mondiale presso la Casa del cinema di Roma il capolavoro di Vittorio De Sica Il giardino dei Finzi Contini (premio Oscar 1972 per il miglior film straniero) in edizione restaurata in digitale.
A seguire il film, tratto dal romanzo di Giorgio Bassani, andrà in tour, con una serie di proiezioni internazionali (Londra, Toronto, New York, San Francisco, Israele) per poi tornare, probabilmente, anche nelle sale italiane.
Il restauro è stato eseguito presso i laboratori Studio Cine di Roma e L’Immagine ritrovata di Bologna, in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà.

“Il giardino dei Finzi Contini – dichiara Roberto Cicutto, Presidente e Ad di Luce-Cinecittà – è un film perfetto che fa del cinema una delle arti più potenti: educa seducendo. Il restauro e, speriamo, una nuova diffusione di questo film, sono un atto dovuto per tutti coloro che non l’hanno visto quando è uscito. Credo sia questo il significato profondo del nostro lavoro: conservare per restituire in tutta la sua bellezza e potenza il meglio del cinema mondiale”

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest