Arri, dopo l’Xt arriva la SXT

SXT (ovvero Super Extended Technology) è la sigla con la quale Arri ha recentemente presentato l’ultima versione di Alexa, una nuova macchina che offre la possibilità di registrare in ProRes 4K, una migliore gestione del colore e tre uscite HD-SDI completamente indipendenti

A detta di Arri, la nuova SXT rappresenta una soluzione perfetta per chi è abituato con Alexa per il passaggio ai nuovi formati, ovvero alle produzioni televisive in UltraHD oppure cinematografiche 4K DCI, grazie rispettivamente alla registrazione in camera in ProRes 4K UHD (3840 x 2160 pixel) e ProRes 4K Cine (4096 x 2637 pixel).
Dal punto di vista della dotazione, le nuove SXT mantengono il sensore ALEV III 3.4K Open Gate 4:3/16:9 con registrazione Arriraw o proRes delle altre Alexa XT ma integrano soluzioni elettroniche innovative come quelle adottate per la Alexa 65.
Nella SXT la modalità di gestione del colore è stata completamente rivista, sulla base di quella in origine sviluppata per l’Amira. Tale modalità, grazie anche all’ampia gamma di colori di base del sensore dell’Alexa, consente un controllo che l’azienda definisce senza mezzi termini ‘senza precedenti,’ e che si traduce in una maggior libertà creativa.

La nuova SXT, sempre nell’ottica della versatilità che semplifica la gestione delle operazioni e i flussi di lavorazione, è dotata di tre uscite HD-SDI completamente indipendenti: è così possibile, ad esempio, disporre di un’immagine in Log C (incontaminata con grading vivo) da mostrare al regista, di un’immagine pulita in Rec 709 e di un’altra, sul monitor on board, sempre in Rec 709, con le informazioni utili visualizzate in sovraimpressione.
Per avere a disposizione una nuova Alexa SXT non ci sarà da aspettare molto: le prime consegne sono infatti previste prima dell’estate 2015. Sarà possibile scegliere fra i modelli Alexa SXT EV, SXT Plus e SXT Studio, che sostituiranno le attuali Alexa XT (anche se nella line-up per il momento resta la classica Alexa EV). A conferma della tradizionale filosofia dell’evoluzione della specie di Arri, le Alexa XT (con l’eccezione le Alexa XT M) consegnate tra l’1 gennaio 2015 e le prime consegne della nuova SXT potranno essere aggiorante gratuitamente alla versione SXT.

Contemporaneamente alla distribuzione della Alexa SXT, Arri renderà disponibile un Modulo di aggiornamento SXR (Super Xtended Recording) per i proprietari delle camere ALEXA XT, XT Plus e XT Studio esistenti. Tale modulo garantisce tutte le funzionalità attuali fornite dalle nuove SXT, ma non è detto che possa offrire tutto il potenziale aggiornamento futuro.
Non si può avere tutto, dalla vita…

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest