Mad Max colpisce ancora

Non c’è tre senza quattro: torna il 14 maggio, al cinema e in home video (con un cofanetto celebrativo), la famosa saga del guerriero della strada

Nuovo episodio per la saga di Interceptor, creata nel 1979 dal regista australiano George Miller con l’omonimo film, interpretato da un giovane Mel Gibson in stato di grazia, tanto da divenire una vera e propria icona del genere apocalittico e del fantasy on the road.

E pensare che si trattava di una pellicola nata quasi per caso: Miller infatti vinse un concorso per cineasti dilettanti ed ebbe così  la possibilità di girare con un budget di soli 300mila dollari. Nonostante ciò, fu un successo mondiale ed è riuscito a detenere per vent’anni il record di film a basso costo che ha ottenuto più incassi.

Un successo suggellato da due sequel altrettanto fortunati – Interceptor, il guerriero della strada (1981) e Mad Max-Oltre la sfera del tuono (1985) – e oggi, a distanza di 36 anni dal debutto e di 30 dall’ultimo capitolo, da un nuovo episodio, Fury Road, sempre per la regia di Miller ma con Tom Hardy come protagonista, la cui uscita nelle sale è prevista per il 14 maggio.

Un appuntamento che sarà imperdibile per tutti gli appassionati; nel frattempo consigliamo a grandi e piccini – ovvero a chi già conosce la saga e chi invece è troppo giovane per averla già vissuta al cinema – le special edition in DVD e Blu-ray edite da Warner, in release dal 15 aprile. In particolare segnaliamo il cofanetto BD che raccoglie l’intera trilogia (Mad Max Trilogy) con diversi contributi critici come extra

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest