Leica Q, il massimo con il minimo ingombro

Sensore full-frame, obiettivo 28mm f/1.7 ASPH e versatilità a tutta prova in una compatta da sogno per (ricchi) intenditori: ecco la nuova Leica Q

Con la prestigiosa firma Leica, arriva sul mercato una nuova fotocamera compatta. Una compatta de luxe, per meglio dire, un modello premium, insomma una fotocamera di ingombro ridotto ma di caratteristiche, prestazioni (e prezzo) decisamente al vertice.
Partiamo proprio da questo elemento: per entrare in possesso di una Leica Q servono ben 3995 euro! Una macchina dunque per ricchi intenditori, che avranno però a disposizione il massimo (delle performance) con il minimo (ingombro).
La Leica Q è una macchina 100% “Made in Germany”, realizzata con l’uso di materiali di alto livello e un un processo produttivo accurato per assicurare la massima affidabilità nel tempo. La calotta superiore è fresata da un blocco di alluminio massiccio mentre il corpo è in magnesio, con le scritte incise al laser.

In un corpo perfettamente rifinito come da tradizione della casa tedesca, trovano posto innanzitutto un sensore di taglia Full Frame – pieno formato, equivalente al fotogramma 24 x 36 mm del formato 35 mm a pellicola, conosciuto anche con formato Leica – di tipo CMOS e da 24 MP.
Un dispositivo capace di offrire un’ottima resa alle basse luci, come dichiara anche Leica che parla senza giri di parole di ‘immagini di qualità assoluta fino a ISO 50.000.’ Il sensore lavora in accordo con il nuovo processore Maestro II, e questa coppia di elementi permette, fra le altre cose, di effettuare la ripresa di immagini in sequenza fino a 10 fps, alla massima risoluzione.
In quanto all’ottica adottata, questa è naturalmente di livello adeguato alla situazione. Stiamo parlando di un’obiettivo Summilux 28mm f/1.7 ASPH. Un grandangolo luminoso, insomma, ideale per alcuni generi fotografici, come ad esempio la street photography oggi di gran moda, il classico reportage di viaggio, la foto di architettura…

La Leica Q dispone di mirino integrato – con risoluzione di 3,68 MP – che si attiva portando la fotocamera all’occhio. Fra le altre caratteristiche, Leica sottolinea la velocità dell’autofocus, la possibilità di registrare video in Full-HD in formato MP4, particolarmente adatto a internet, e la presenza entrobordo di un modulo Wi-Fi, per la condivisione di foto e video. Le immagini si possono scaricare su smartphone, tablet o computer con l’app gratuita Leica Q che consente anche di comandare alcune opzioni di funzionamento della fotocamera da remoto.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest