“Solo con Sony l’esperienza visiva HDR passa dalla macchina da presa direttamente al salotto di casa”. Parola di Motoi Kawamura, General Manager for TV Product Planning and Marketing in Europe. Vediamo perché

HDR, tutti ne parlano, tutti la vogliono… Sembra proprio che la tecnologia HDR (High Dynamic Range) sia ‘the next big thing’, al cinema e anche in casa. Se nel primo caso l’HDR è utilizzata da alcune macchine in ripresa, ed è la base del formato Dolby Vision che è parte integrante del programma Dolby Cinema, nel mondo home theater questa tecnologia sta diventando sempre più popolare su televisori e videoproiettori. Del resto, il risultato è ben visibile, con un aumento del contrasto, con neri più neri, e bianchi più bianchi, e in generale, una percezione migliorata delle sfumature e una gamma cromatica più estesa.
Sony, che da tempo è al lavoro con i principali provider video per rendere disponibili in HDR film e show televisivi, ha annunciato l’estensione della compatibilità con i contenuti HDR ad altri TV 4K Ultra HD della propria gamma. Attraverso un aggiornamento firmware – disponibile entro la fine dell’anno – tale opzione formato sarà disponibile non solo sui modelli X94C e X93C, come annunciato in passato, ma anche sulle serie X91C, X90C, X85C e S85C.
In particolare, nelle serie X94C e X93C, l’adozione della tecnologia proprietaria X-tended Dynamic Range ottimizza la fruizione di contenuti video, in formato HDR e non, con un’accentuazione dell’intensità dei neri e dei bianchi, ed una luminosità fino a due volte più ampia sui TV X93C (e fino a tre volte maggiore sui TV X94C, che adottano l’X-tended Dynamic Range in versione PRO).

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest