Interessanti e colorate le proposte presentate ad IFA 2015 dal marchio francese

La prima è una novità: il Selfie 4G. Cellulare di fascia entry level – venduto al prezzo di 199,99 euro – e disponibile in diversi colori. Prezzo abbordabile, ma dotazione di buon livello: schermo da 4,8 pollici di tipo Amoled, due fotocamere da 8MP (con autofocus quella posteriore; flash LED e grandangolo quella frontale), processore Snapdragon Quad Core da 1GHz Cortex-A53, 1GB di RAM e connessione LTE.
A seguire due aggiornamenti della gamma Rainbow: UP 4G (prima foto in basso) e Lite 4G (seconda foto in basso), entrambi Dual Sim con slot Micro SD, display da 5 pollici (TFT e IPS rispettivamente), 1GB di RAM e connettività LTE. Diverse invece le restanti caratteristiche tecniche. La versione Lite 4G (119,99 euro) dispone di fotocamera posteriore da 5MP, frontale da 2MP, processore Qualcomm Quad-Core da 1.1 GHz e una memoria ROM da 4GB. Il modello UP 4G (149,99 euro), invece ha una fotocamera posteriore da 8MP (con sensore Sony), una frontale da 5MP, un processore Quad-Core da 1.1 GHz Cortex-A53 e una memoria ROM da 8GB.
Come il Wiko Selfie 4G, questi smartphone sono disponibili in diverse colorazioni.

Wiko UP 4G corail compo 3Wiko LITE 4G white compo 3

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest