Razer Blade, quando il gioco si fa laptop

Sta per arrivare in Europa Blade, il nuovo computer portatile firmato Razer, per alte prestazioni di gioco, fino alla massima potenza

Stiamo parlando di un laptop equipaggiato con processore quad-core Intel Core i7, schermo multi-touch QHD+ da 14 pollici (oppure Full-HD non touch), scheda video Nvidia GeForce GTX970M (3GB GDDR5 VRAM), tastiera retroilluminata con anti-ghosting (più tasti premuti contemporaneamente), 16GB (o 8GB) di RAM DDR3L a 1600 MHz e memoria interna da 256GB (o 512GB). Blade verrà venduto con il sistema operativo Windows 10 pre-installato nella macchina, e quindi potrà ovviamente sfruttare le recenti DirectX 12 di Microsoft. Ad ampliare l’esperienza di gioco ci pensa poi il pacchetto software offerto direttamente da Razer: Synapse per la configurazione avanzata dei comandi del mouse; Comms per la chat vocale in-game; Cortex per gestire la propria libreria di giochi, condividere su Facebook e YouTube le partite registrate e copiare i salvataggi di gioco nel cloud; Surround per la riproduzione virtuale di 7.1 canali su qualsiasi cuffia stereo. Definito da Razer come ‘il più sottile e potente laptop da gioco al mondo’, Blade, dopo un’anteprima di lancio nella sola regione scandinava, sarà introdotto gradualmente nel resto d’Europa, Italia compresa, durante il prossimo anno.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest