Proiezioni state of the art

Il sistema Sony SRX5515DS – con 2 proiettori SRX-R515 – soddisfa gli standard di illuminazione necessari per proiezioni in 2D su schermi fino a 19,5 metri o in 3D su schermi fino a 23 metri

Si chiama SRX-R515DS la soluzione studiata da Sony per proiezione allo stato dell’arte su schermi cinematografici di grandi o grandissime dimensioni (i cosiddetti Premium Large Format – PLF). Una soluzione che di recente ha ottenuto il certificato di conformità alle specifiche DCI (Digital Cinema Initiatives) e – a detta della casa giapponese – garantisce agli operatori e al pubblico immagini cristalline e ad alto impatto, anzi la migliore qualità in 4K con e costi totali di gestione più bassi di sempre per schermi di grandi dimensioni grazie ai sistemi con lampada al mercurio ad alta pressione (HPM) dei due proiettori. Ricordiamo che il sistema – ben visibile nella sua interezza nell’immagine pubblicata – combina due proiettori SRX-R515, che soddisfano gli standard di illuminazione per presentazioni in 2D proiettate su schermi fino a 19,5 o in 3D su schermi fino a 23 m. Su schermi di dimensioni più piccole, il sistema offre una notevole libertà in termini di emissione della luminosità agli esercenti che desiderano proiettare le immagini 3D spingendosi oltre il livello di illuminazione standard. Il sistema di proiezione doppia SRX-R515DS è stato adottato ad esempio dal National Amusements per i nuovi schermi premium XPlus in Reading, nel Regno Unito. In Italia, oltre al Multisala Ciaky, anche il Cinema Andromeda ha scelto il proiettore SRX-R515DS.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest