Sony RX10 III, la nuova bridge per tutti

Sony aggiorna la gamma Cyber-shot RX con la RX10 III, una macchina fotografica che è un vero concentrato di funzioni foto e video

Davvero interessanti le caratteristiche della nuova nata fra le bridge di casa Sony, la RX10 III (DSC-RX10M3).
Si parte dall’obiettivo, costituito da un zoom Zeiss Vario-Sonnar T* realizzato con un nuovo design ottico che include otto lenti ED (una super ED e due ED asferiche). Notevole l’escursione focale, pari a ben 25x, ed equivalente ad un 24-600mm, mentre l’apertura varia da F/2.4 a F/4. Inevitabile, con un’escursione così ampia, l’adozione di uno stabilizzatore ottico SteadyShot, con un algoritmo ottimizzato per questo zoom, a vantaggio della stabilità: Sony dichiara a tal proposito che la RX10 III offre un vantaggio pari a ben 4.5 stop. Sempre in riferimento all’obiettivo, da segnalare il diaframma a 9 lamelle, per un effetto bokeh semplice da realizzare e gradevole.
Per la cattura delle immagini, c’è l’ormai noto sensore CMOS con chip DRAM incorporato da 1 pollice e 20,1 MP. L’accoppiamento con il processore BIONZ X consente di ottenere una sensibilità da 64 a 12800 ISO.
La fotocamera può registrare video fino alla risoluzione 4K (o meglio, come è più corretto indicare, in QFHD o UHD che dir si voglia, ovvero 3840 x 2160), in formato XAVC S, e con un bit rate massimo di 100 Mbps.
Inoltre la nuova bridge di Sony dispone dell’opzione super slow motion (fino a 1000fps) e di funzioni utili a chi lavora con il video a livello professionale, come Picture Profile, S-Gamut/S-Log2, Gamma Display Assist, Zebra, TC/UB, REC Control, Dual REC, Marker ed uscita HDMI ‘pulita’.
La RX10 III è dotata di otturatore che arriva a ben 1/32000 e dispone di opzione Silent Shutter (per scatti silenziosi). Sempre a proposito di prestazioni velocistiche da segnalare la rapidità della messa a fuoco, grazie al Fast Intelligent AF (appena 0.09 secondi), e il valore notevole della scatto a raffica (fino a 14fps).
La Cyber-shot della casa giapponese è stata aggiornata anche dal punto di vista ergonomico; fra i miglioramenti, grazie a tre ghiere individuali sull’obiettivo, la possibilità di regolare in maniera più intuitiva e veloce fuoco, zoom e apertura del diaframma.
La Sony RX10 III sarà disponibile al prezzo consigliato al pubblico di 1600 euro.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest