Sony, streaming 4K con il PXW-Z150

Un nuovo modello molto versatile, siglato PXW-Z150, è l’ultima proposta dell’azienda giapponese nel settore delle macchine compatte e leggere

Sensore da 1 pollice e 20 Mpixel, che permette di lavorare in 4K in formato XAVC a 100 Mbit/s oppure in Full-HD High Speed, con registrazione continua a 120 fotogrammi al secondo, per slow-motion estremamente fluide. Queste, in due parole, le caratteristiche di base della nuova videocamera compatta di Sony, la PXW-Z150.
Il modulo wi-fi integrato consente il controllo remoto via smartphone e la trasmissione delle immagini in diretta (live streaming) senza ricorrere ad accessori esterni – segno dell’impegno di Sony nel trasferire le migliori tecnologie broadcast anche sui prodotti di fascia più bassa, dedicati ai videomaker indipendenti e alle piccole società di produzione. Non manca poi un set di connessioni complete, che comprende anche l’interfaccia ‘pro’ 3G-SDI e gli ingressi audio XLR. Da segnalare l’ottica 12x con filtro ND integrato, il viewfinder OLED da 1.44 Mpixel di risoluzione, il doppio slot per memorie SDXC e SDHC e la slitta accessori intelligente Multi-Interface.
Insomma, una compatta che sulla carta si presenta bene; non resta che vederla alla prova dei fatti per verificare se tanta potenzialità riesce ad esprimersi nella pratica delle riprese sul campo…

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest