Sony Xperia XA Ultra: il selfie allo stato dell’arte

Ad uno smartphone ad alta vocazione ‘selfie’ non ci aveva pensato nessuno. La lacuna (?) è stata colmata da Sony, ora il perfetto selfie notturno è a portata di click

Da Sony Mobile Communications arriva Xperia XA Ultra, un nuovo smartphone che – come del resto indica la sigla – va ad arricchire la serie Xperia X. L’azienda giapponese lo lancia sottolineando la presenza di una ‘elegante’ (?!) selfie-cam. In ogni caso, il dispositivo – grazie alla fotocamera anteriore da 16MP e ai sensori Sony caratterizzati da elevata sensibilità – permette di ottenere il selfie perfetto sia di giorno che di notte. Inoltre, per migliori risultati in termini di luminosità e immagine stabile, ci sono un flash intelligente che dona luce naturale al viso durante gli autoscatti notturni e un’Optical Image Stabilisation, utile a contrastare gli effetti dei movimenti della mano. Infine, per scattare un selfie c’è una specifica funzione Hand Shutter: è sufficiente alzare la mano e il timer inizierà il conto alla rovescia, lasciando il tempo di mostrare l’espressione perfetta e mettersi in posa.
In quanto alla fotocamera principale, da 21,5 MP e super-veloce, da segnalare invece l’Hybrid autofocus e l’avvio rapido dalla modalità standby, caratteristiche utili per ottenere uno scatto spontaneo e catturare l’immagine in una frazione di secondo.
Altre caratteristiche. Il dispositivo sfoggia un design sottile, con display borderless da 6 pollici, con vetro curvo, circondato da una scocca in metallo che permette al dispositivo di adattarsi alla mano. Il design sottile e la modalità One-handed Operation rendono confortevole l’uso anche con una sola mano. Interessante il dato dichiarato dell’autonomia, che può raggiungere i due giorni.
Xperia XA Ultra è disponibile in nero, bianco e nella variante Lime Gold e sarà disponibile da luglio nei mercati selezionati.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest