Domon Ken, l’artista del realismo sociale

All’Ara Pacis di Roma la monografica dedicata ad uno degli autori più importanti della moderna fotografia giapponese

Domon Ken è considerato il maestro del realismo fotografico giapponese, protagonista dell’omaggio che il Museo dell’Ara Pacis gli dedica con una monografica che resterà aperta fino al 18 settembre 2016.

Si tratta della sua prima mostra al di fuori dei confini giapponesi e l’eccezionalità dell’evento è giustificata dalle celebrazioni per il 150° anniversario delle relazioni Giappone-Italia, ed è realizzata con la sponsorizzazione di Nikon.

In esposizione circa 150 fotografie, realizzate tra gli anni Venti e gli anni Settanta, che raccontano il percorso di ricerca dell’autore: dal fotogiornalismo alla fotografia di ambito sociale, fino ad arrivare all’opera chiave che documenta la tragedia di Hiroshima.

Le immagini sono state stampate nei laboratori di Tokyo da Fujifilm (sponsor tecnico), con materiali Fujifilm Professional.

foto: Bambini che fanno roteare gli ombrelli, 1937. © Domon Ken Museum of Photography

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest