Philips PicoPix, la videoproiezione tascabile

Distribuiti internazionalmente da XGem, arrivano sul mercato tre nuovi proiettori tascabili Philips PicoPix

Lo sviluppo costante della tecnologia determina evidenti progressi in ogni specifico mercato. Diamo un’occhiata ad esempio alla videoproiezione: da un lato modelli sempre più sofisticati offrono prestazioni allo stato dell’arte che lasciano a bocca aperta; dall’altra, unità davvero ‘mini’, che offrono i vantaggi della trasportabilità sempre e comunque.
Le possibilità di scelta di quest’ultima tipologia sono in netta crescita, come testimonia il recente lancio dei nuovi modelli Philips PicoPix, con tre unità per tutte le esigenze.

Iniziamo dal PPX3417 Wireless: compatto (105 x 105 x 31.5 mm) e leggero (270 g), questo proiettore LED ha una memoria interna di 4GB e una batteria integrata che offre fino a 2 ore di proiezione; la luminosità è pari a 170 lumen), ed è possibile proiettare con una diagonale fino a 305 cm (120’’).
L’unità dispone di Screen Mirroring, compatibile con iOS, Android e Windows, per condividere i contenuti dello smartphone o tablet senza bisogno di cavi, e di amplificatore integrato. Non mancano connessioni HDMI, mini USB, SD e audio per la massima versatilità d’uso.
Prezzo 399 euro IVA inclusa.

Di dimensioni (e prestazioni) superiori, il Philips PicoPix PPX4935 offre 350 Lumen, risoluzione HD, e proiezioni sino a 150″ (quasi 4 metri di diagonale). L’apparecchio, che funziona con tecnologia LED, dispone di una completa gamma di connessioni (Wi-Fi, HDMI/MHL, porta USB e micro SD card) per una agevole connessione a tablet, smartphone o altro.
La batteria interna consente sino a 2 ore d’uso; l’amplificatore da 3 watt risulta utile in gran parte delle situazioni, e, grazie al Bluetooth si può collegare qualsiasi altoparlante esterno. Anche in questo caso c’è poi una funzione Screen Mirroring (compatibile con iOS, Windows, Android), che consente di proiettare direttamente da portatile, smartphone o tablet senza cavi.
Il prezzo consigliato è di 599 euro, IVA inclusa.

Concludiamo questa rassegna con il Philips PicoPix PPX4350 Wireless, presentato con poche significative parole: ‘dimensioni minime, massima efficienza’. In effetti, si tratta di un modello che si può tenere nel palmo di una mano, e trasportarlo nella tasca di un giaccone… costruito con tecnologia LED, il PPX4350W si basa su un suo sistema di proiezione WavEngine (50 Lumen) ed offre risoluzione HD su schermi sino a 60 pollici di diagonale (152 cm circa).
Grandi possibilità di connessione (Wi-Fi via dongle, mini HDMI e micro SD card) permettono il collegamento a vari dispositivi, con autonomia fino a 2 ore. L’unità dispone di sezione di amplificazione e diffusione, ma, via Bluetooth, è anche possibile collegare ad un altoparlante esterno. Nota curiosa, il connettore USBQuickLink può essere utilizzato come cinturino da polso per facilitare il trasporto, come porta USB per guardare programmi, come attacco per caricare il proiettore e, infine, per collegare la maggior parte dei dispositivi (fotocamere, dischi esterni e memory card).
Prezzo consigliato, 349.90 euro IVA inclusa.

Clicca qui per ulteriori informazioni.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest