Hasselblad X1D, la rivoluzione della specie

La prima fotocamera mirrorless di medio formato al mondo: è questo il primato della Hasselblad X1D, una macchina di certo destinata ad aprire una nuova strada nella fotografia che verrà

Hasselblad lo dichiara senza paura di smentite: ‘la X1D cambia le regole del gioco nel mondo della fotografia’. E in effetti, l’ultima nata in casa dell’azienda svedese ha tutte le carte in regola per costituire una pietra miliare nella storia della fotografia digitale: la X1D, infatti è la prima fotocamera digitale mirrorless di medio formato al mondo. In altre parole, stiamo parlando di una macchina che – con un peso inferiore alla metà di quello di una fotocamera digitale tradizionale di medio formato – offre un sensore da 50 MP, con 16 stop di gamma dinamica, di taglia 43,8 × 32,9 mm, ben oltre il classico Full Frame. Il tutto in una macchina compatta e sorpendentemente leggera (725 g solo corpo), quindi assai maneggevole Prodotta a mano in Svezia, con un design tipicamente scandinavo, la X1D ha il corpo resistente alla polvere e alle intemperie, a vantaggio dell’affidabilità che ci si aspetta da un prodotto di questa categoria. La nuova macchina potrà presto contare su una famiglia completamente nuova di obiettivi AF XCD con otturatore centrale integrato, con sincronizzazione flash a piena potenza fino a 1/2000sec; un 45 mm e un 90 mm saranno disponibili al lancio. La macchina è comunque compatibile con tutti i 12 obiettivi e accessori del sistema professionale H di Hasselblad (è richiesto un adattatore). La X1D dispone di mirino elettronico XGA da 2,36MP e monitor LCD TFT da 3.0”e 920K pixel con funzionalità touch. Fra le altre caratteristiche, da segnalare la scelta della misurazione esposimetrica con tre modalità (Spot, a prevalenza centrale e Spot centrale), la sensibilità da 100 a 25.600 ISO e la possibilità di registrare video (HD, non UHD/4K, evidentemente per non creare file ingestibili) ed è dotata di Wi-Fi e GPS integrato. La macchina, che registra su schede SD ‘veloci’, sarà in vendita in Italia a partire da fine Luglio 2016. Prima che vi precipitiate nei negozi, sappiate che questa bella esercitazione tecnologica ha un prezzo, non proprio popolare: per entrare in possesso della Hasselblad X1D bisogna sborsare 7900 euro, Iva esclusa, ovvero quasi 10.000

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest