Nikon D5, nuovo firmware

Il firmware C:1.10, accanto all’incremento del tempo massimo di registrazione video (anche per i filmati 4K in Ultra HD), aggiunge aggiornamenti e nuove funzioni

Con l’aggiornamento, la Nikon D5 – in prova sul numero 106 di Tutto Digitale, già disponibile in edicola o in versione elettronica sfogliabile, a confronto con la Canon EOS 1DX MK II – potrà riprendere video per 29 minuti e 59 secondi, che potranno essere anche in Ultra HD (3.840 x 2.160); le sequenze video vengono suddivise in file e memorizzate su un massimo di otto da 4GB ciascuno.
Ora la D5 offre anche la funzione di stabilizzazione elettronica (e-VR) che funziona insieme alla tecnologia ottica NIikkor VR, per ridurre gli effetti prodotti dalle oscillazioni verticali, orizzontali e rotatorie della camera (mantenendo il centro sull’asse ottico) e rende più agevole filmare senza treppiede.

Sulla D5 è stata poi incorporata una funzione di riduzione dello sfarfallio di flicker, ottimizzata per riprese fotografiche.
Infine, da segnalare che, in aggiunta alle opzioni già presenti per la messa a fuoco automatica a 25, 72 e 153 punti, con la D5 è ora disponibile anche una funzione AF ad area dinamica con 9 punti, particolarmente utile per mettere a fuoco le aree più piccole di un soggetto in movimento.
Informazioni dettagliate riguardanti gli aggiornamenti aggiuntivi sono disponibili qui, da cui è anche possibile scaricare gratuitamente il firmware.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest