Phase One Capture One Pro 9.2, sempre più evoluto

Da Phase One arriva Capture One Pro 9.2, una nuova release studiata per velocizzare ed ottimizzare il flusso di lavoro basato su fonti di selezioni e metadati

Phase One A/S è un’azienda danese – con uffici a New York, Londra, Tokyo, Colonia, Hong Kong, Shanghai e Tel Aviv – fondata nei primi anni ’90, ben nota per le soluzioni di imaging professionale e per i sistemi fotografici digitali medio formato.

Ora arriva sul mercato l’ultima release, la 9.2, dell’interessante programma Capture One Pro: tante le novità dell’ultima versione, a iniziare dall’allargamento delle fotocamere supportate alle Pentax K-1, Nikon D500, Canon EOS M10, Canon G5x, Canon G7x MkII, Canon G9x passando per le nuove e potenti funzioni per il flusso di lavoro.
Queste comprendono un rapido e preciso accesso alle risorse, un nuovo flusso di lavoro Valuta e Seleziona con l’utilizzo di “Seleziona Set”, e un nuovo modulo per la gestione dei colori dei file Tiff.

Grazie all’applicazione Helicon Focus, poi, gli utenti di fotocamere Phase One XF possono accelerare notevolmente il flusso di lavoro con la funzione focus stacking: oggi è possibile scattare, organizzare, raggruppare, elaborare e impilare in pochi click gli scatti di una stessa immagine. Da segnalare anche un nuovo Motore per Scorciatoie, che permette di usare le shorcuts per tutti i cursori.

Capture One Pro 9 è disponibile online, per Mac e Windows, e presso i partner Phase One autorizzati di tutto il mondo.

Per i nuovi utenti il prezzo è di 279 euro; per i possessori delle versioni Capture One Pro 7 o 8 il costo per l’aggiornamento è di 99 euro. Il programma è disponibile anche sotto forma di abbonamento. I già abbonati possono effettuare direttamente il download della nuova release Capture One Pro 9, dato che l’abbonamento è valido per tutte le nuove e/o precedenti versioni; altrimenti, il costo per singola licenza è di 12 euro al mese, per 12 mensilità.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest