Mer 29 Giugno 2022

Vevey, la città delle immagini

Un museo dedicato alla macchina fotografica, una mostra che racconta i photochrome che ha il sapore della “belle époque”, altre spettacolari iniziative in arrivo… Vevey è la meta che fa per voi, appassionati di fotografia

Fino al 21 agosto a Vevey, a pochi chilometri da Losanna, è di scena una mostra dedicata ai photochrome, le immagini colorizzate a partire da originali b/n che hanno tutto il fascino di un’epoca ormai sparita (Un tour du monde en Photochromes).

La mostra ha luogo non a caso in Svizzera e non solo perché Vevey è sede di un museo dedicato alla macchina fotografica, il Musée suisse de l’appareil photographique, ma anche perché la tecnica dei Photochrome è nata proprio lì, a fine Ottocento, ad opera del litografo Hans Jakob Schmid.
In esposizione una vasta collezione di photocrome (nella foto “Le chateau de Chillon au bord du Lac Léman et les Dents-du-Midi”) che illustrano varie località in tutto il mondo, per un percorso non solo nell’arte e nella tecnica, ma soprattutto nella memoria.

E questa, come dicevamo, è solo una delle attività che movimenteranno l’ambiente culturale di Vevey nel nome dell’immagine, dato che sono già alle porte altre iniziative a tutto campo, che in autunno porteranno la fotografia in tutta la città, con spettacolari installazioni urbane “plein air”, e addirittura sulla superficie del lago…
Un progetto (Festival Images Vevey) di museo a cielo aperto davvero unico al mondo, crediamo… ma di questo ne parleremo presto più ampiamente!

Sito ufficiale del museo

Maggiori informazioni su Regione del Lemano e su Vevey

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE