Cinecampus Atelier + Cinema Show = Imperdibile!

3 giorni, 24 ore di incontri e 16 ospiti, per quella che si preannuncia come un’iniziativa davvero imperdibile per giovani talenti del settore cinematografico, audiovisivo e new media: in occasione della Festa del Cinema di Roma, organizzata da Roma Lazio Film Commission all’Auditorium Parco della Musica, ecco CineCampus Atelier, ad ingresso gratuito, dal 20 al 22 ottobre

Si presenta sin da subito come imperdibile CINECAMPUS 2016, l’iniziativa formativa, alla sua IX edizione, organizzata da Roma Lazio Film Commission, e realizzata in occasione della Festa del Cinema di Roma, nello straordinario scenario dell’Auditorium Parco della Musica.

Quest’anno grazie all’efficace collaborazione con CINEMA SHOW, format ideato dalla rivista Tutto Digitale e MAC Film, e la partnership tecnica di Canon e Canon Cinema EOS School, CineCampus si arrichisce di CineCampus Atelier, tre giorni di incontri e workshop, ad ingresso gratuito, dal 20 al 22 ottobre, dalle ore 10 alle 18, con professionisti e tecnici del cinema.

Si comincia giovedì 20, alle 10, con Daniele Esposito, direttore di produzione di numerosi film di successo tra i quali, Sangue del mio sangue, Benvenuti al sud e Vincere, per continuare con un incontro dedicato al dietro le quinte dei film Suburra e Lo chiamavano Jeeg Robot, con i rispettivi autori, Daniele Santonicola e Stefano Blasi. Riflettori puntati – è il caso di dirlo – sul panel delle 15, che vede ospite un vero maestro della fotografia cinematografica, Luciano Tovoli. A seguire, alle 17, arrivano Stefano Marinoni e Paola Trisoglio, autori degli effetti speciali de Il ragazzo invisibile e con alle spalle oltre vent’anni di carriera. In chiusura, Federico Bagnoli Rossi (Segretario Generale FAPAV) con Arianna Chiappara (Parruccaia presso Rocchetti & Rocchetti), Mina Larocca (Direttore Generale ANICA Servizi), Michele Scotto D’Abbusco (Elettricista) e Marco Spagnoli (Regista, giornalista e critico cinematografico) ci racconteranno la genesi della fortunata campagna ‘Io faccio film’, presentata in anteprima all’ultimo Festival di Venezia.

Venerdì 21 si ricomincia alla stessa ora con un incontro interamente dedicato alle riprese aree con i droni, in compagnia di Alessandro Bolognesi, operatore per Inferno di Ron Howard, Ben-Hur e La pazza gioia e vero specialista in materia.  Alle 14:30 è la volta di Matteo Bruno, in arte ‘Cane Secco’, giovanissimo videomaker e YouTuber dai grandi numeri, chiamato a raccontare che accade nel web 2.0. Subito dopo si va a spasso per paesaggi sonori con Silvia Moraes, montatrice del suono di Youth e La vita è bella, per concludere con Cosimo Alemà, autore di numerosi videoclip dei principali cantanti italiani e passato poi al cinema indipendente d’autore con film quali At the end of the day e il recente Zeta.

Gran finale, sabato 22, sempre dalle 10, con Inti Carboni, aiuto regista di blockbuster del calibro di Wonder Woman e 007 Spectre. Alle 12 seguirà Cristiano Travaglioli, montatore del film premio oscar, La grande bellezza, per parlare del montaggio cinematografico. Mentre alle 14:30 l’appuntamento è con Luigi Andrei, un operatore di macchina che ha fatto la storia del cinema. Terraferma, La solitudine dei numeri primi e The Dreamers sono solo alcuni dei film per cui ha lavorato. Dulcis in fundo, alle 16:30, il panel organizzato da Tutto Digitale in compagnia del partner tecnico ufficiale, Canon. Stefano Belli racconterà la nascita dell’HD, dai pionieri dell’analogico alle nuove frontiere del 4K e del Super Hi-Vision/8K, mentre Andrea Benedetti presenterà le ultime novità di casa Canon, fra macchine da presa e reflex, disponibili per i partecipanti, per la durata dell’evento, con la formula ‘Touch & Try’.

Lo ripetiamo:
3 giorni, 24 ore di incontri e 16 ospiti, per quella che si preannuncia come un’iniziativa davvero imperdibile per giovani talenti del settore cinematografico, audiovisivo e new media.

PROGRAMMA UFFICIALE

Giovedì 20 ottobre

10:00/11:30
La produzione cinematografica, prima, durante e dopo il set
con Daniele Esposito (Sangue del mio sangue, Benvenuti al sud, Vincere)
12:00/13:30
Da Suburra a Lo chiamavano Jeeg Robot, il futuro del backstage nel cinema italiano
con Daniele Santonicola e Stefano Blasi
15:00/16:30
Raccontare la luce nell’era del digitale: la direzione della fotografia
con Luciano Tovoli (AIC-ASC-Imago)
17:00/18:00
Gli effetti speciali digitali; strumenti indispensabili per la narrazione cinematografica
con Stefano Marinoni e Paola Trisoglio (Suburra, Il ragazzo invisibile, Romanzo di una strage)
18:30/19:30
‘Io faccio film Chi ama il cinema, non lo tradisce’: la campagna promossa da ANICA, FAPAV, MPA e UNIVIDEO – con Federico Bagnoli Rossi (Segretario Generale FAPAV), Arianna Chiappara (Parruccaia presso Rocchetti & Rocchetti), Mina Larocca (Direttore Generale ANICA Servizi), Michele Scotto D’Abbusco (Elettricista) e Marco Spagnoli (Regista, giornalista e critico cinematografico)

Venerdì’ 21 ottobre

10:00/11:30
Riprese aeree spettacolari per un nuovo linguaggio visivo: i droni
con Alessandro Bolognesi (Inferno, Ben-Hur, La pazza gioia)
14:30/15:30
Videomaker & Youtuber: fenomenologia di un successo nel web 2.0
con Matteo ‘Cane Secco’ Bruno
15:30/16:30
A spasso per paesaggi sonori: l’arte del montaggio del suono
con Silvia Moraes (Youth, Il giovane favoloso, La vita è bella)
17:00/18:00
Dai videoclip al cinema indipendente, alla ricerca di nuove forme estetiche
con Cosimo Alemà (Zeta, La santa, At the End of the Day)

Sabato 22 ottobre

10:00/11:30
Il braccio destro del regista: il mestiere di aiuto
con Inti Carboni (Wonder Woman, L’abbiamo fatta grossa, Spectre)
12:00/13:30
L’arte di costruire un racconto: il montaggio cinematografico
con Cristiano Travaglioli (The Young Pope, La mafia uccide solo d’estate, La grande bellezza)
14:30/16:00
Il lavoro di operatore di ripresa fra tradizione e innovazione digitale
con Luigi Andrei (Terraferma, La solitudine dei numeri primi, The Dreamers)
16:30/18:00
Dai pionieri dell’HD alle nuove frontiere del 4K & oltre
con Stefano Belli (Tutto Digitale) e Andrea Benedetti (Canon)

Gli incontri si terranno all’interno dello Spazio Roma Lazio Film Commission, nell’Auditorium Arte dell’Auditorium Parco della musica di Roma (Viale Pietro de Coubertin, 30).

Tutte le informazioni per partecipare all’evento sono disponibili nella CALL ufficiale di Roma Lazio Film Commission, scaricabile qui

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest