Chrome supporta i video VR, almeno su Android

Cosa succede se navigando il web con uno smartphone, vi imbattete in un video a 360°? Se avete un dispositivo Android e usate il browser Chrome, potete già gustarvelo in VR. 

Quanti ostacoli separano l’utente comune dalla realtà virtuale? Servono visori, dispositivi, app dedicate…

In quanto a visori, molti produttori stanno facendo le loro proposte, anche a prezzi davvero irrisori. E se proprio non volete spendere, potete costruirvene uno per conto vostro.

In quanto a dispositivi, il problema non esiste: basta usare uno degli smartphone di cui, siamo certi, siete già provvisti.

Resta il problema dell’app: che si debba scaricare ed installare un’applicazione per ogni contenuto da navigare? No, se i browser fossero tutti compatibili con il VR. E Chrome, il browser targato Google, dalla versione 56 lo è davvero. Controllate la vostra versione ed aggiornate subito, quindi, se non l’avete già fatto.

Per vedere l’effetto che fa, basta fare una prova: se vi collegate con smartphone a questo nostro sito, e visualizzate un qualsiasi video 360°, vedrete che vi basterà muovere lo smartphone per muovervi agevolmente nello spazio.

Se poi volete divertirvi anche con altre applicazioni, o meglio esperimenti, vi basta collegarvi al sito appositamente creato da Google

Unico particolare: in quanto a mobile, ancora non funziona sui dispositivi Apple: a loro non resta che affidarsi alle famose app dedicate, e sono tante. Compresa quella di Youtube, c’è da dire: già oggi se visualizzate un video panoramico, vedrete l’icona cardboard che permette lo switch in vista stereoscopica, e questo anche su iPad e iPhone.

Se invece avete un dispositivo Android, potete vedere in VR anche i video integrati in una pagina web, come abbiamo fatto noi qui.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest